Contenuto principale

Si allega informativa per l'individuazione di operatori economici per l'affidamento del servizio di Medico Competente e Sorveglianza Sanitaria dal 01/01/2018 al 31/12/2020. 

La data di scadenza della manifestazione di interesse è fissata per le ore 12.00 del giorno 13/10/2017.

 

pdf icon Informativa

 

odt icon Allegato n. 1 - Dichiarazione sostitutiva

 

pdf icon Det. 188/2017

 


 

Aggiornamento del 11/10/2017

punto domanda

Quesito n. 3:

Domanda: Si chiede di poter ricevere il mansionario relativo ai lavoratori da sottoporre a sorveglianza sanitaria.

Risposta: Si allega, a tal proposito, documento relativo all’ordinamento professionale dei dipendenti dell’Ente, da cui emergono le declaratorie per ogni figura professionale.

pdf iconOrdinamento professionale

 

Quesito n. 2:

Domanda: Può partecipare una società che offre servizi di sorveglianza sanitaria e non ha medici alle dipendenze ma solo contratti di collaborazione ultradecennali con liberi professionisti e inpunto domandadicherebbe unendo il CV di uno degli stessi?

Risposta: Si, è possibile ai sensi dell’art.39 lettera a) del D.lgs 81/2008 che qui si riporta:
…”Il medico competente svolge la propria opera in qualità di:
a) dipendente o collaboratore di una struttura esterna pubblica o privata, convenzionata con l’imprenditore….”

 

Quesito n. 1:

Domanda: Al fine di produrre una più dettagliata relazione tecnica, ci necessiterebbe sapere come sono divisi i dipendenti per mansioni e la periodicità delle visite.

Risposta:punto domanda

Allo stato attuale i dipendenti dell’Ente sono suddivisi tra:
N° dipendenti - MANSIONE 

1     Addetto Sistemi Informatici 
10   Aiuto Cuoco 
6     Assistente Sociale
4     Collaboratore Professionale
5     Coordinatore
2     Cuoco Specializzato
1     Dirigente
14   Educatore 
1     Esecutore 
1     Esecutore Operativo Spec. Centralinista 
3     Funzionario 
56   Infermiere Professionale 
6     Istruttore Amministrativo 
1     Istruttore Capo Cuoco 
2     Istruttore Direttivo
2     Logopedista 
1     Magazziniere
2     Operaio Specializzato 
296 Operatore Socio Sanitario
4     Psicologo
1     Responsabile manutenzione
10   Terapista Riabilitazione

Totale Dipendenti 429

La periodicità delle visite è quella prevista all’art. 41 del D.lgs 81/2008 e successive modificazioni ed integrazioni.
Sono previsti, presso l’Ente, 2/3 accessi al mese del medico competente per riuscire a rispettare la periodicità delle visite mediche obbligatorie.
E’ richiesta ampia disponibilità nel fissare gli appuntamenti.

 


 

Si allega informativa per l'individuazione di operatori economici per la gestione di servizi socio-assistenziali e complementari dal 01/01/2018 al 31/12/2020. 

La data di scadenza della manifestazione di interesse è fissata per le ore 12.00 del giorno 13/10/2017.

 

pdf icon Informativa

 

 

odt icon Allegato n. 1 - Dichiarazione sostitutiva  

  

 

odt icon Allegato n. 2 - Questionario sulla sicurezza

 

pdf icon Det. n. 185/2017

 

 

Aggiornamento del 06/10/2017

punto domanda

Quesito n. 4:

Domanda: Qualora si opti per l’invio della manifestazione d’interesse via Pec, i files possono essere firmati digitalmente in formato .p7m ?;

Risposta: Si.

 


 

Aggiornamento del 05/10/2017

punto domanda

Quesito n. 1:

Domanda: Vista la pluralità di servizi oggetto della procedura, richiediamo di specificare la natura dei servizi analoghi richiesti come requisito di capacità economica e finanziaria (Art.6 dell’informativa);

Risposta: Per servizi analoghi si intendono servizi alla persona, di tipo socio-assistenziale, caratterizzati da una competente, adeguata ed autonoma capacità organizzativa. Deve trattarsi di esperienze sufficientemente simili, almeno negli aspetti essenziali, precisando che non può essere dilatato il concetto di analogia fino a ricomprendervi qualunque attività non assimilabile a quelle oggetto di appalto.

 

Immagine punto di domandaQuesito n. 2:

Domanda: Sempre nello stesso ambito, il requisito sopra citato, può essere soddisfatto anche solo con il buon esito di “servizio socio educativo e assistenziale, finalizzato a far acquisire abilità, conoscenze e comportamenti, utili a migliorare la qualità della vita di soggetti in condizioni di handicap, in tre centri diurni per disabili e trasporto”?

Risposta: E’ soddisfatto nel caso sia svolto in piena autonomia gestionale ed organizzativa.

 

Immagine punto di domandaQuesito n. 3:

Domanda: In merito al possesso dei requisiti di ordine economico e finanziario, nello specifico per il possesso di un fatturato pari almeno annualmente a 250.000,00 euro, oltre alla gestione di centri diurni e servizi domiciliari, è possibile considerare anche la gestione di Case di Riposo?

Risposta: Si, poiché la gestione di Case di Riposo, con esito positivo, dimostra una affidabile esperienza nell’ambito di una pluralità di servizi socio-assistenziali alla persona.

 

 

punto esclamativoPrecisazione:

All’art.6 della manifestazione di interesse, al fine di garantire un’uniformità di trattamento, si precisa che l’effettivo svolgimento delle prestazioni di servizi analoghi può essere dichiarato dal concorrente sia per i servizi prestati a favore di pubbliche amministrazioni sia per i servizi prestati a privati. Successivamente la stazione appaltante procederà, nei confronti dell’aggiudicatario, alle opportune verifiche.

 


 

Si allega informativa per l'individuazione di operatori economici per la gestione del servizio infermieristico notturno dal 01/07/2017 al 31/12/2019 ed eventuale proroga tecnica di sei mesi.  

La data di scadenza della manifestazione di interesse è fissata per le ore 12.00 del giorno 07/04/2017.

 

pdf icon Informativa

 

 

odt icon Allegato n. 1 - Dichiarazione sostitutiva  

  

odt icon Allegato n. 2 - DGUE

 

odt icon Allegato n. 3 - Questionario sulla sicurezza

 

Aggiornamento del 05/04/2017

punto domanda

Quesito n. 7:

Domanda:

In riferimento alla procedura in oggetto, si chiede cortese conferma che, ai fini del soddisfacimento del requisito di ordine economico e finanziario "servizi infermieristici resi nell'ultimo triennio precedente alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico per un fatturato pari almeno annualmente ad € 240.000,00 IVA esclusa", sia sufficiente che il fatturato pari almeno ad € 240.000,00 IVA esclusa venga maturato in uno degli anni del triennio considerato (es. € 270.000,00 nel solo anno 2015).

Risposta: No, non è sufficiente. Si conferma quanto già indicato nell’avviso di manifestazione di interesse. Il fatturato dovrà essere annualmente, nell’ultimo triennio precedente alla data di pubblicazione dell’avviso, pari almeno ad €. 240.000,00 escluso iva.

 


 

Aggiornamento del 03/04/2017

punto domanda

Quesito n. 6:

Domanda:

Con la presente siamo a richiedere in riferimento all’art. 7 – “Destinatari e requisiti” – sottotitolo “Requisiti di ordine economico e finanziario” e precisamente nella parte che indica  “se trattasi di servizi prestati a favore di amministrazioni  o enti pubblici, essi sono provati da certificati rilasciati e vistati dalle amministrazioni o dagli enti medesimi..”

Si precisa che la Legge 183/2011, art. 15 c 1 prevede che “Le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47”. Dal momento che le attestazioni di buon esito richieste non possono essere prodotte dalla concorrente in quanto devono essere richieste dalla Vs. Amministrazione, si chiede se al posto delle certificazioni la Scrivente possa produrre autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000; diversamente, si chiede come debba agire la Scrivente per la dimostrazione dei requisiti richiesti al fine della partecipazione alla procedura in oggetto.

Risposta: Si conferma la presentazione di autocertificazioni sostitutive ai sensi del DPR 445/2000.

 


 

Quesito n. 5:

Domanda:

Relativamente alla procedura di gara di cui in oggetto si chiede conferma circa l’errata numerazione dei capitoli dell’informativa in quanto mancanti gli articoli 2 e 3.

Risposta:

Si conferma che si tratta di un mero errore di numerazione degli articoli. Non esistono articoli 2 e 3.

 


Quesito n. 4:

Domanda:

Per i requisiti di ordine economico finanziario , quale triennio precedente alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico per un fatturato pari almeno annualmente ad €. 240.000,00, confermate che il triennio in questione risulta essere 2013-2014-2015.

RispostaNo. Si conferma quanto già indicato nell’avviso. I requisiti di ordine economico e finanziario si riferiscono al triennio precedente alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico e precisamente dal 21.03.2014. 

 


 

Quesito n. 3:

Domanda:

La busta contenente la documentazione necessaria per la partecipazione alla manifestazione di interesse di cui all’oggetto, può essere inoltrata a mezzo pec entro la data di scadenza fissata per il giorno 07/04/2017 entro le ore 12:00?

Risposta:

La manifestazione di interesse può pervenire a mezzo posta certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 12.00 del giorno 07.04.2017.

 

 

Aggiornamento del 28/03/2017

punto domanda

Quesito n. 1:

Domanda:

In riferimento alla manifestazione di interesse per la gestione del servizio infermieristico notturno, CIG 7022148BD6  si chiede cortesemente di conoscere il nominativo dell’attuale gestore del  servizio.

Risposta: Attualmente il servizio è affidato alla Cooperativa Sociale Carpe Diem di Piove di Sacco (PD).

 


 

Quesito n. 2:

Domanda:

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede se il requisito di ordine economico e finanziario (pag. 4 punto secondo dell’avviso), si considera assolto solo se il servizio è svolto in strutture con posti letto analoghi a quelli delle Vs. Strutture (n. 299) o si possono considerare anche strutture con minori posti letto? 

Risposta:

Possono essere considerate anche strutture con minori posti letto. Si precisa, tuttavia, come già indicato all’art. 9 che tra i criteri preferenziali per la formazione dell’elenco dei partecipanti saranno considerati anche “…maggiore esperienza dimostrata nell’ultimo triennio nell’ambito di servizi resi in strutture analoghe per dimensioni e tipologia di servizio”.

 

 

 

Bando di gara per l’affidamento del servizio di erogazione bevande fredde, calde, snack/merende con distributori automatici dal 01.08.2017 al 31.07.2021 con possibilità di rinnovo e di proroga tecnica. 

CIG 71092155C5

Termine per il ricevimento delle offerte: ore 12,00 del giorno 17.07.2017.

 

pdf icon Bando di gara

 

pdf icon Disciplinare di gara

 

pdf icon Capitolato di servizio 

 

odt icon Allegato n. 1 - Dichiarazione sostitutiva  

  

odt icon Allegato n. 2 - DGUE

 

odt icon Allegato n. 3 - Questionario sulla sicurezza

 

odt icon Allegato n. 4 - Offerta economica

 

odt icon Allegato n. 5 - Offerta tecnica

 

 


 

Aggiornamento del 27/07/2017 

punto esclamativo

 

pdf icon Comunicazione sedute di gara

 

 


 

Aggiornamento del 19/07/2017

punto esclamativo

 

pdf icon Comunicazione sedute di gara

 

 


 

Aggiornamento del 13/07/2017

punto domanda

Quesito n. 14:

Domanda

Nella scheda tecnica allegato 5 al punto 4 “Frequenza di rifornimento del prodotto” cosa si intende per ogni giorno? Dal lunedì al sabato? O anche la domenica?

Risposta

Si intende dal lunedì alla domenica.

  


 

Aggiornamento del 11/07/2017

punto domanda

Quesito n. 11:

Domanda

Art.7 modalità aggiudicazione della gara punto B) punteggio: sono indicati 5 punti per la classe AA. Intendete la classe A+? La classe AA al momento non è contemplata. Se proponiamo distributori di classe A e Classe A+, il punteggio, come viene ripartito?

Risposta

Per classe AA si intende classe A+.
Nel caso di proposte di distributori di classe A e Classe A+ i punteggi saranno attribuiti per undicesimi e precisamente:
• 5 punti diviso 11 distributori per il numero di distributori in classe A+ o superiore offerti;
• 2 punti diviso 11 distributori per il numero di distributori in classe A offerti.
Nel modulo allegato 5 al punto 1 il concorrente deve indicare il numero di distributori offerto vicino alla relativa classe energetica.

 

Quesito n. 12:

Domanda

Il DGUE allegato non è leggibile in tutte le parti, è possibile avere copia leggibile? Ai fini della gara potete indicare quali sono le parti da compilare? Per la parte IV è sufficiente compilare la parte alfa?

Risposta

Vedasi risposte ai quesiti già pubblicati 1,2,3,4,5.

 

Quesito n. 13:

Domanda

A riguardo del punto 9 lo zucchero di canna presenta una granulometria che non permette l’erogazione automatica, quindi, è possibile dare la possibilità di usufruirne fornendole in bustine? Idem per dolcificanti.

Risposta

Si. E’ possibile.

 


 

Aggiornamento del 10/07/2017

punto domanda

Quesito n. 10:

Domanda

I prodotti per diabetici sono esclusivamente farmaceutici, per cui è corretto indicare SI al punto 7 dell’allegato 5 (offerta tecnica), intendendo però quelli ipocalorici, a basso contenuto di zuccheri e senza zucchero? Saranno allegate le schede tecniche.

Risposta

Si. Sono da intendersi, per la somministrazione tramite distributori, prodotti ipocalorici, senza zucchero. Dovranno essere allegate le schede tecniche. Si ricorda che tali prodotti, unitamente a quelli per celiaci e prodotti freschi, saranno oggetto di valutazione da parte della Commissione, con l’attribuzione di massimo punti 10.

 


 

Aggiornamento del 06/07/2017

punto domanda

Quesito n. 7:

Domanda

In riferimento al bando di gara prot. nr. 1450 del 15/06/2017, siamo con la presente a chiedere delucidazioni in merito al seguente punto del disciplinare di gara:
BUSTA N. 1 - DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA
1. istanza di partecipazione alla gara, in carta resa legale, e contestuale dichiarazione sostitutiva, da rendersi utilizzando preferibilmente il Modello n° 1 e se pertinente Modello N° 1 bis, allegati al presente disciplinare.
E' necessario compilare una istanza di partecipazione su ns. facsimile, oppure è il Modello N° 1 che ha al suo interno l'istanza di partecipazione e, quindi, è sufficiente utilizzare questo modello?

Risposta

E’ sufficiente utilizzare il modello n°1. Nella prima parte del modello il concorrente chiede di partecipare alla procedura per l’affidamento del servizio di erogazione bevande fredde, calde, snack/merende con distributori automatici.

 

Quesito n. 8:

Domanda

Cosa intendete per istanza di partecipazione alla gara, in carta resa legale? Si deve apporre la marca da bollo di 16,00 euro sulla stessa?

Risposta

Si, si deve apporre la marca da €. 16,00.

 

Quesito n. 9:

Domanda

Infine, nella documentazione presente sul Vs. sito non abbiamo trovato il modello N°1 bis e, di conseguenza, non sappiamo se può essere pertinente alla gara e se si deve presentare.

Risposta

Si tratta di un refuso. Con la corretta compilazione della parte III “Motivi di esclusione art.80 del Codice” Sezione A “Motivi legati a condanne penali” del DGUE, tale modulo non è da utilizzare. 


 

Aggiornamento del 05/07/2017

punto domanda

Quesito n. 1:

Domanda:

In riferimento al bando di gara prot. nr. 1450 del 15/06/2017, siamo con la presente a chiedere delucidazioni in merito alla corretta compilazione del modulo "Allegato n. 2 DGUE". Il modulo prelevato dal Vs. sito ha alcune imperfezioni riguardanti i caratteri. Infatti aprendo il file (usando il Word della Microsoft), non tutto è perfettamente visibile.   Come facciamo, quindi, a compilarlo correttamente?

Risposta:

Si provvede alla ripubblicazione del modulo DGUE. La conversione del file in formato aperto ODT ha dato problemi.

 

Quesito n. 2:

Parte II domanda "l'iscrizione o la certificazione comprende tutti i criteri di selezione richiesti?". Cosa significa questo?

Risposta: Considerato che la sezione interessata della parte II riguarda l’iscrizione agli elenchi ufficiali di imprenditori, fornitori o prestatori di servizi nonché il possesso di una certificazione rilasciata da organismi accreditati, ai sensi dell’art. 90 del Codice Appalti, si conferma che con l’indicazione dell’iscrizione alla Camera di Commercio Industria Artigianato per l’attività oggetto della concessione ed il possesso della Certificazione dell’azienda per l’autocontrollo igienico (richiesti all’art. 3 del Disciplinare di Gara) si ritengono compresi i criteri di selezione richiesti per questa sezione.


Successivamente, nella parte III del DGUE, il concorrente dovrà completare quanto richiesto ai fini della dimostrazione dell’assenza dei motivi di esclusione di cui all’art.80 del D.lgs 50/2016 e nella parte IV quanto successivamente specificato nella risposta al quesito n°3, relativamente all’idoneità, alla capacità economica finanziaria e capacità tecniche e professionali.

 

Quesito n. 3:

Parte IV: Criteri di selezione

a) Idoneità. E' necessario compilare questa parte?

Risposta: Si. Indicare il possesso abilitazione all'esercizio dell’attività professionale mediante iscrizione nel Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura per attività inerenti l’oggetto della concessione

 

b) Capacità economica e finanziaria. E' necessario compilare tutto o solo una parte? Se si, cosa chiedete di compilare?

Risposta: Sono da compilare i dati relativi al paragrafo 1a), 2a), 3 -se pertinente- e 5.

 

c) Capacità tecniche e professionali. E' necessario compilare tutto o solo una parte? Se si, cosa chiedete di compilare?

Risposta: Sono da compilare i dati relativi ai paragrafi:
1b) relativi all’ultimo triennio 2014-2015-2016,
2)
3)
4)
5)
8)
9)
10)

 

Quesito n. 4:

Parte V: riduzione del numero di candidati qualificati.

Cosa viene richiesta in questa sezione?

Risposta: Non è pertinente in questa procedura. Non è da compilare.

 

Quesito n. 5:

Nell’allegato n°1 par.6 ...di aver effettuato con buon esito servizi...è sufficiente trasmettere la copia dei contratti stipulati firmati dalle aziende o enti?

Risposta: In questa fase è sufficiente compilare lo specchietto con i dati richiesti: committente, n° distributori installati, data inizio e conclusione contratto. Come indicato, altresì, è da completare il paragrafo 1)b della sezione B Capacità tecnica e professionale del DGUE.
Solo all’aggiudicatario sarà richiesto di comprovare i requisiti dichiarati.

 

Quesito n. 6:

Si chiedono il numero di utenti, tra dipendenti ed ospiti.

Risposta: Si informa che presso le sedi dell’Ente sono ospitati:
Sede di Via Baratto: n°189 ospiti
Sede di Via Valbella: n°108 ospiti
Sede di Via Camin: n° 34 ospiti
Sede di Via Gaminella: n°30 ospiti.

I dipendenti/addetti sono:
Sede di Via Baratto: n° 180
Sede di Via Valbella: n° 120
Sede di Via Camin: n°2
Sede di Via Gaminella: n°2

 


 

E' stato pubblicato il bando di gara e la documentazione per l'affidamento del servizio di barbiere presso le RR.SS.AA. "San Michele" e "Il cardo" di Montecchio Prec. no dal 01/03/2017 al 28/02/2020.

La data di scadenza della presentazione delle domande è fissata per le ore 12.00 del giorno 10/01/2017.

 

pdf icon Bando di gara

 

 

odt icon Allegato n. 1 - Dichiarazione sostitutiva (odt)  

  

odt icon Allegato n. 2 - DGUE (odt)

 

odt icon Allegato n. 3 - Questionario sulla sicurezza (odt)

 

odt icon Allegato n. 4 - Offerta ecnomica

 

odt icon Allegato n. 5 - Scheda valutazione fornitore (odt)

 

pdf iconAvviso esito